30 trucchi per Pet Society

23 Novembre 2010 19:29:05. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Pet Society è un browser game creato dalla Playfish nel 2007.

 

È un'applicazione molto conosciuta e diffusa su Facebook, con circa 13.000.000 utenti attivi mensilmente. 

 

Il gioco consiste nel creare e prendersi cura di un animaletto, scegliendone l’aspetto esteriore tra una serie di opzioni e facendolo vivere in un mondo immaginario in cui vivono anche gli animaletti dei propri amici sul social network.

 

Ecco 31 piccoli trucchetti per giocare a Pet Society:

  1. Visitare gli amici per guadagnare 20 punti extra zampa.
  2. Visitare e inviare regali ai propri amici per guadagnare punti zampa in fretta.
  3. È possibile acquistare un interruttore della luce nel negozio di bricolage. Quindi è possibile spegnere le luci e giocare al buio aiutandosi con oggetti fosforescenti.
  4. Ottenere i premi d'oro è molto difficile. Quando si riusciranno ad ottenere si potranno conservare e mostrare ai propri amici.
  5. Se la grafica del gioco è lenta è il momento di vendere ed eliminare tutto ciò che non è necessario all’interno della propria casa.
  6. Più amici si hanno, più soldi si otterranno. Si potranno trovare sulla pagina fan o sul forum di Pet Society.
  7. Ricordarsi dei tanti mini-giochi come le corse o la battuta di pesca.
  8. L'acquisto di oggetti permette di ottenere punti zampa.
  9. Non si trova più il sapone? Bisognerà cercarlo in giro per la stanza o addosso al proprio pet. Trascinare e rilasciare l'icona grigia del sapone nella stanza e il sapone riapparirà.
  10. È possibile scattare foto del proprio animale domestico e condividerlo con i propri amici.
  11. Il riciclaggio è una utile per ottenere punti e oggetti.
  12. Giocare con il proprio animale domestico permette di ottenere premi, trofei e monete.
  13. Il Cafè non è solo un luogo per il proprio relax! Si potranno trovare altri animali da visitare, alimenti e / o animali domestici.
  14. Se si riceve l’allarme di un virus controllare il sito PlayFish e seguire le istruzioni.
  15. Rivisitare e giocare con gli animali degli amici più di una volta al giorno non darà ulteriori monete.
  16. Le offerte degli articoli speciali per settimana bisognerà acquistarli subito perché poi non compariranno più.
  17. Il forum Playfish ospita sia gare che altri giochi.
  18. È possibile acquistare in contanti gli oggetti rari di Playfish.
  19. Quando si gioca a frisbee o a palla con il proprio animale domestico, aiutarsi usando i muri.
  20. Ci vuole tempo e pratica per padroneggiare ogni mini gioco.
  21. Se si vuole annullare l’ultima azione bisognerà provare a riavviare immediatamente la partita dopo l’errore.
  22. E’ possibile essere bannati per aver utilizzato i trucchi poiché sono vietati.
  23. Quando si visita un altro animale domestico, verificarne la felicità e l’igiene. Nutrirlo e pulirlo per guadagnare monete extra!
  24. Gli alberi contengono monete. Una volta che presi i soldi dagli alberi, andando a visitare un altro ristorante e ritornando indietro, gli alberi saranno nuovamente pieni di monete.
  25. Servono monete? Giocare a "Salta la corda" o "Passa la palla" è molto utile per ottenere trofei e denaro!
  26. Andare in banca e cliccare su "Guadagna Gratis Monete completando le offerte" per 1000 monete!
  27. Ricordarsi di abbracciare o raccontare una barzelletta quando si visitano gli animali dei propri amici. Servirà per ottenere denaro.
  28. Utilizzare ogni tanto il Box Mistero, non sarà il modo migliore per diventare ricchi, ma sicuramente è il più imprevedibile.
  29. Piantate alberi, fiori e verdure! Quando saranno maturi si potranno vendere e ottenere un buon guadagno.
  30. Assicurarsi che la salute, la felicità e l'igiene sono al massimo prima di una gara. Il proprio animale domestico correrà  più veloce.

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Articoli correlati

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietà di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.