Come funziona Twitter?

08 Ottobre 2012 09:03:17. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Si sa che il re dei social network è Facebook.
Ma dopo quello di Zuckerberg c'è un altro social network altrettanto famoso, che forse può essere considerato l'unico degno rivale di Facebook.
Sempre più utenti utilizzano Twitter, esattamente 250 milioni, ogni giorno vengono pubblicati 100 milioni di tweet, e con l'integrazione su iOS 5 il numero degli iscritti è stato triplicato, quindi Twitter è ufficialmente il secondo Social Network più utilizzato al mondo.
In Italia non è ancora molto diffuso l'utilizzo di Twitter, principalmente perché pochi conoscono come funziona realmente, quindi una domanda sorge spontanea, come funziona Twitter?

  • Per prima cosa bisogna iscriversi, creare il proprio account inserendo il proprio nome, una foto e una biografia personale con informazioni sui propri interessi;
  • Dopo aver creato l'account bisogna personalizzare lo sfondo del profilo, modificando semplicemente il colore o caricando una foto;
  • Quindi cominciamo a scegliere chi seguire, creando anche delle liste delle persone che segui in base all'argomento, in modo che i loro tweet non compaiano tutti insieme nel tuo stream, ma nelle liste suddivisi per argomento;
  • A questo punto, dopo che il profilo è stato creato e personalizzato , c'è bisogno di qualcuno che lo veda. Se tu segui qualcuno, non è detto che questa persona ti segua. Quindi se vuoi che una persona ti segua comincia a rispondere ai suoi tweet, o magari tweetta qualcosa che tratti gli argomenti a cui è interessata questa persona;
  • Per ogni tweet c'è un massimo di 140 caratteri da poter utilizzare, quindi cerca di non dilungare troppo, e se possibile non superare i 100 caratteri, in modo che se qualcuno cita il tuo tweet, potrà essere letto senza problemi. Cercate di scrivere un tweet perfetto;
  • Un'altra cosa da ricordare quando si tweetta è di utilizzare gli hashtag, ovvero quelle parole con il segno # davanti. Gli hashtag servono per identificare l'argomento trattato, come ad esempio #socialnetwork. Se è composto da più parole ricordate che l'hashtag va scritto senza spazi tra le parole;
  • Sulla base degli hashtag, Twitter rivela gli argomenti più tweettati, che spesso non sono argomenti interessanti ma quelli che riguardano gossip e altro sui personaggi famosi. Quindi utilizzate questi hashtag se volete ricevere maggiore visibilità, ma fate attenzione a non utilizzare falsi hashtag, ovvero non utilizzate hashtag che non rappresentano l'argomento trattato soltanto perchè sono tra gli hashtag più ricercati, rischierete penalizzazioni.
Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Articoli correlati

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietà di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.