Seo e Smm: combinazione vincente per il marketing online

25 Ottobre 2012 16:21:30. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Sebbene si tratti di un fenomeno che affonda le proprie radici circa 40 anni addietro, lo sviluppo e il boom delle comunità virtuali e dei social network è un fenomeno che soltanto negli ultimi 10 anni ha rivoluzionato e mutato profondamente le logiche di internet, introducendo una nuova “branca” della ricerca web: la “social search”. La ricerca sociale fonda la rilevanza dei suoi risultati sull'importanza “social” che gli stessi hanno sui social media, in base alle interazioni degli utenti, alle condivisioni, agli apprezzamenti e così via.
Qualcuno sostiene che si tratti addirittura di un contributo allo sviluppo del tanto atteso “motore di ricerca semantico”, in quanto le risposte sono sempre più precise e aderenti alle effettive ricerche e richieste dell'utente.
Cosa vuol dire tutto questo in termini di presenza online di un'azienda e del suo sito internet?
Vuol dire affiancare al tradizionale lavoro di posizionamento e indicizzazione nei motori di ricerca (SEO), quest'altra attività, identificata con l'acronimo SMM, che sta per Social Media Marketing.
Le strategie di ottimizzazione dei risultati online non possono oggi prescindere dall'aspetto sociale, e i motori di ricerca, con Google in primis, iniziano a dare sempre maggior rilievo ai risultati e alle reazioni provenienti da contenitori come Facebook, Twitter e compagnia bella.

Se il SEO infatti agisce in maniera fredda sul traffico web, indirizzandolo verso il sito di riferimento, il SMM agisce come PRO, public relation officer, ovvero come agente che mette in connessione, o meglio in relazione, l'azienda da promuovere con la sua audience, attraverso i canali social. Una buona sinergia tra le due strategie di ottimizzazione consente di ottenere non solo un traffico di passaggio, un po' come avveniva con il SEO, ma di fidelizzare l'utenza rendendola parte di una community e creando un flusso di visitatori costante e, attraverso una diffusione virale, sempre crescente.
La presa di posizione dei social network nel panorama web è tale che spesso il Social Media Marketing finisce per confondere l'obiettivo principale, che non è quello di promuovere la “pagina fan” o comunque il profilo social attraverso il proprio sito, ma esattamente il contrario. Gli utenti attraverso il profilo sul social network devono essere incoraggiati a trasferirsi sul sito dell'azienda o sul blog che esso sia, per approfondire la notizia, per concludere l'azione, per rendere proficua e tangibile l'interazione ed orientare al consumo.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Articoli correlati

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietÓ di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.