Social Network per le aziende. Qual'è il migliore?

11 Settembre 2012 16:56:35. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Secondo un nuovo studio di comScore, Pinterest ha una posizione dominante come social site in cui consumatori e rivenditori sono collegati. Sul sito pieno di immagini, i rivenditori possono facilmente mettere in mostra i loro prodotti in un formato digitale appariscente, e i consumatori stanno già acquistando.

Secondo il nuovo sondaggio condotto su circa 1.500 consumatori negli Stati Uniti da comScore, gli utenti di Pinterest seguono una media di 9,3 rivenditori sul sito, rispetto all' 8,5 da parte degli utenti di Twitter, e 6,9 da parte degli utenti di Facebook.

Quasi due consumatori online su cinque tra quelli intervistati seguono i rivenditori su uno o più siti di social networking, secondo il risultato che è stato pubblicato con lo studio del Social Commerce e Mobile 2012, in una ricerca congiunta tra comScore, Shop.org, e The Partnering Gruop, gli analisti, hanno scoperto che un approccio personalizzato su social e mobile sta portando al successo nel social commerce i rivenditori.

Vicki Cantrell, direttore esecutivo di Shop.org ha detto in un comunicato stampa:

Pinterest ha dato un altro canale ai rivenditori per "ascoltare" e interagire con i clienti, raccontando una storia visiva attraverso le immagini dei loro prodotti e lo "spirito" del loro marchio.

Incoraggiare i consumatori a connettersi, con offerte e promozioni - basta scegliere la vostra verbosità saggiamente: Un recente studio di Buddy Media ha riscontrato che i tipi di vendite più risonanti tra i consumatori non sono le promozioni, ma piuttosto eventi e contest. Secondo questo studio questi sono i motivi per cui i consumatori seguono i loro rivenditori preferiti:

  • 51% cercano informazioni su offerte e coupon;
  • 43% cercano informazioni sul prodotto;
  • 36% cercano di postare/leggere i commenti su merci o servizi;
  • 34% cercano informazioni sugli eventi.

I numeri segnalano concorrenza accesa, tenendo conto dell'aspetto che Pinterest è relativamente nuovo sulla scena social (la società ha lanciato la versione beta a marzo 2010), è chiaro che il suo approccio strettamente grafico è stato un successo con gli utenti (molti dei quali sono consumatori), e Pinterest è destinato a continuare a fare concorrenza a Facebook.

Facebook deve avere paura di Pinterest?

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Articoli correlati

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietà di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.