7 Social Networks per apprendere nuove lingue

20 Novembre 2010 22:19:07. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Persone di tutto il mondo possiedono un computer e una connessione ad internet, ma i loro linguaggi sono spesso differenti.

Negli ultimi anni sono stati inventati dei social network che danno la possibilità agli utenti di apprendere una nuova lingua in modo più divertente, efficace e interattivo, e comunicare con madrelingua provenienti da tutto il mondo attraverso queste reti che educano al linguaggio sociale.

Ecco le 7 reti sociali da utilizzare se si sta cercando di imparare una nuova lingua.

  1. Live Mocha

LiveMocha.com è una rete sociale molto completa al suo interno. Il sito vanta oltre 6 milioni di utenti ed è stato nominato dal “Time” come uno migliori 50 siti web del 2010.

Come su Facebook il proprio profilo personale avrà la propria foto e il proprio elenco di amici, inoltre si può indicare quali lingue si conoscono e quali si vorrebbe apprendere. Una chat Live è utilizzabile per interagire con chiunque e poter così praticare la lingua scelta.
Gli utenti, poi, possono guadagnare punti Mocha impegnandosi e completando dei corsi proposti dal sito.

È possibile guadagnare “punti Maestroaiutando gli altri membri con le traduzioni.

Può capitare che qualcuno avanzi una richiesta di chat per essere aiutato con delle correzioni grammaticali in formato audio o scritte.

  1. Busuu

Busuu è una comunità linguistica che funziona come un gioco interattivo. Offre gratuitamente lezioni interattive, esami, testi e video chat, esercizi di scrittura, lettura, test di comprensione e molte altre caratteristiche.

Gli utenti possono scrivere il testo in una lingua straniera e avere la possibilità di averlo corretto grammaticalmente direttamente da un madrelingua online.

La maggior parte delle funzionalità del sito sono gratuite anche se degli aggiornamenti come campioni audio, PDF e Podcast sono a pagamento.

  1. Italki

Italki.com, è una rete sociale che offre un’enorme comunità di utenti di oltre 100 lingue diverse e provenienti da oltre 200 paesi del mondo.

Il sito da la possibilità di trovare un insegnante madrelingua o nuovi amici che parlano la lingua che si desidera conoscere, si può utilizzare la sezione Domande e risposte e accedere ad una serie di altre funzioni per imparare tante lingue.

  1. Palabea

Palabea è una comunità basata sull’apprendimento, in aule virtuali, di un linguaggio a propria scelta.

Gli utenti possono trovare amici e interagire con loro per conferenza audio o video, ricevere lezioni video e podcastda enti accreditati, registrare le loro lezioni, caricare i video sul sito e utilizzare gli strumenti di traduzione messi a disposizione.

L'interfaccia utente del sito somiglia ripropone l’ambiente di un gioco e offre caratteristiche molto intuitive per chiacchierare e trovare nuovi amici.

  1. Lang-8

Lang 8 offre agli studenti la possibilità di connettersi con madrelingua provenienti da 180 paesi diversi.

Il suo campo è la correzione della scrittura: gli utenti possono presentare i loro testi che potranno essere corretti da altri madrelingua.

Questo metodo è estremamente utile per persone che vogliono imparare a scrivere tesine per la scuola o per le aziende che devono tradurre i loro testi in modo affidabile.

  1. VoxSwap

VoxSwap è un altro sito di social network che unisce le persone che hanno voglia di imparare una nuova lingua.

Si può chattare con gli altri utenti online per esercitarsi a parlare, scrivere o fare domande.

In aggiunta, ci sono molti video e un forum attivo diviso in categorie in base alle diverse lingue.

  1. My Happy Planet

My Happy Planet offre un ottimo modo per trovare nuovi amici in tutto il mondo e chattare.

Sono previste molte video lezioni da scegliere e altrettante lezioni scritte inviate dagli altri membri.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietÓ di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.