Vuoi proteggere la tua privacy? Ecco i 7 consigli!

28 Gennaio 2010 10:06:47. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Le pagine di Facebook contengono un vasto numero di informazioni personali sulla vita degli utenti.

Quante volte ti è capitata una "fuga di notizie"?

Sarebbe perciò opportuno in qualche caso avere l'accortezza di limitare l'accesso al profilo ad occhi indiscreti.
Ecco qualche piccolo consiglio per proteggere la tua privacy.

  1. Informazioni di base per il profilo.
    In alto a destra della vostra pagina trovate il tasto Impostazioni. Spostandovi con il puntatore, apparirà un menù a discesa da cui selezionare quelle sulla privacy a vostro piacimento.
  2. Bloccare nemici e contatti indesiderati.
    Esistono due modi per bloccare una persona. Se non siete ancora diventati amici su Facebook, nel menù delle impostazioni sulla privacy, troverete il tasto “Elenco utenti bloccati”, in cui potete inserire il nome o l'indirizzo e-mail del contatto sgradito in modo che questi non possa trovarvi a priori. Se invece avete già confermato l'amicizia, dallo stesso link è possibile interrompere qualsiasi interazione e relazione sul network. Attenzione! Nonostante il blocco, alcune comunicazioni tra applicazioni potrebbero non essere bloccate e comunque il blocco non si estende all'infuori di Facebook.
  3. Suddividi i contatti in liste diverse.
    Crea elenchi di amici a cui dare diversi privilegi e diritti sul tuo profilo. Dopo aver cliccato sul menù a tendina AMICI in alto a sinistra, scegli ancora l'opzione AMICI.
    Se non hai ancora creato nessuna lista, ti appariranno i nomi dei tuoi contatti in ordine alfabetico che potrai organizzare in gruppi differenti a secondo del rapporto che vi lega (es. ex-compagni di scuola, colleghi di lavoro e così via). Cliccando sul tasto “Crea una nuova lista”, si aprirà una finestra che oltre a permetterti di selezionare gli amici scelti, ti consente di attribuirgli un nome per riconoscerla.
    E' possibile inserire un amico in più liste, ma tenete conto che Facebook gli mostrerà solo le cose visibili ad entrambi i gruppi. Una volta creata, la lista è indicata nella colonna a sinistra: cliccandovi su, al centro della pagina vi appariranno i nomi di tutti gli appartenenti.
  4. Impostazioni generali del profilo.
    Torniamo alle impostazioni sulla privacy. La prima cosa da fare, se hai già impostato qualche campo e desideri modificarle per un utente specifico, è inserire il suo nome nella casella di ricerca per controllare in che modo gli appare il tuo profilo. Noterete che alcuni campi, specie quelli più personali, sono esclusivamente visibili agli amici di default, tuttavia è possibile modificarli.

    Ricordati di impostare anche le informazioni di contatto, oltre a quelle sul profilo, scegliendo tra le diverse categorie:
    - Tutti: rende visibili i vostri dati a chiunque navighi su Facebook.
    - Amici di amici: significa che le informazioni diventano accessibili a chiunque sia amico di un vostro contatto aggiunto.
    - Amici: beh...si commenta da solo!
    - Personalizza: questa opzione ti consente di scegliere una lista di amici a cui concedere particolari privilegi. Potresti aggiungere anche singole persone, ma sarebbe solo una perdita di tempo: ti consigliamo di creare gruppi formati anche da un solo componente e cui aggiungerne altri dopo averne accettato l'amicizia. In questo modo eviterete di dovere ritornare a modificare le impostazioni sulla privacy in seguito.

    Potete anche decidere di escludere qualcuno totalmente dal campo in questione. La finestra che si apre ti dà la possibilità di inserire elenchi già creati in precedenza, o singole persone, e non consentire loro l'accesso a immagini, tag, applicazioni e commenti che non vuoi rendere noti (ottimo per controllare genitori e parenti!).
    Ripetere questa operazione per tutte le opzioni di informazioni di profilo e di contatto e diventeranno attive in brevissimo tempo.
  5. Personalizza la tua visibilità per coloro che navigano su Facebook.
    Alcune persone non possono essere viste su Facebook. Ciò succede perchè qualcuno ha infranto le regole di Facebook con la creazione di profili falsi, utilizzando ad esempio il loro nome e la vostra foto.
    Facebook non ha ancora trovato una soluzione a questo inconveniente poiché è difficile gestire il rapporto tra una pagina e il proprio creatore.
    A questo scopo, è utile creare un account falso, solo per controllare la tua visibilità.
    Per prima cosa, dal tasto “ricerca”, seleziona l'opzione solo amici e no “tutti” come è di default. Se per qualche motivo appari ancora tra i risultati di ricerca con il tuo profilo, collegati alla tua pagina e modifica ciò che ancora non vuoi rendere pubblico.
    Fondamentalmente è possibile nascondere tutto ciò che vuoi! Infine puoi dare il consenso o meno alla pubblicazione della tua pagina su altri motori di ricerca che non siano Facebook.
  6. Imposta le notifiche delle tue attività.
    Questa è una sezione da cui selezionare e riordinare le notifiche riguardanti le tue attività una sezione da cui selezionare e riordinare le notifiche riguardanti le tue attività, per accertarvi che dati della vostra sfera personale non arrivino a gente indesiderata o sconosciuta.
  7. Modifica delle autorizzazioni per le applicazioni.
    Se navighi su Facebook già da un pò, allora è possibile che tu abbia consentito l'accesso ai tuoi dati per usare svariate applicazioni di giochi. Ti consigliamo di rimuovere l'applicazione quando non ti serve più, in quanto il non utilizzo non toglie il consenso sui tuoi dati.
    Nelle impostazioni sulla privacy, hai la possibilità di scegliere per quali campi dare il consenso: ti consigliamo di prestare attenzione alle le regole.
    Per rimuovere completamente un'applicazione e il consenso dato, dalla barra in alto a destra, andate su impostazioni applicazioni e spuntate quelle non necessarie. Vi consigliamo di controllare periodicamente le applicazioni attive per evitare intrusioni.
  8. Come vedete proteggersi su Facebook si può!
    Seguendo questi pratici consigli vi sarà possibile creare una lista di controllo che si adatti alle vostre esigenze e che vi consenta di continuare a vivere la realtà del social networking evitando spiacevoli sorprese!
Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietÓ di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.