Privacy Facebook: le modifiche sulla gestione della privacy

19 Aprile 2010 23:51:30. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Le modifiche in tema di privacy proposte di recente e in procinto di essere discusse e forse approvate, destano tra gli utenti non poche preoccupazioni.
Tra queste la possibilità che Facebook memorizzi anche l'account finanziario da cui siete soliti effettuare acquisti online, a meno che non ne neghiate espressamente il consenso!
Tra le obiezioni degli utenti, queste le più diffuse:

  • Mi oppongo all'idea che Facebook salvi il mio numero di conto a meno che non sia io a deciderlo!
    Attualmente quando acquisti tramite Facebook, il sito può memorizzare solo i numeri, sempre che tu ne dia il consenso. Con le nuove regole avverrebbe il contrario, cioè il salvataggio avviene in automatico. Gli utenti, tramite il proprio profilo alla sezione "Modalità di pagamento", dovranno modificare l'impostazione.
    E' chiaro che. in tempi in cui le frodi informatiche tramite clonazione o furto di carte di credito sono già molto diffuse, ciò non sembra certamente una buona idea!
  • Facebook sarà più prodigo di concedere informazioni sul mio conto a terzi, tramite siti e applicazioni varie.
    Infatti, quando condividiamo applicazioni e concediamo l'accesso ai nostri dati personali, questi includono tutto ciò che il sito o l'applicazione possa reputare utile, con scarso controllo da parte nostra!
  • L'annuncio di imminenti modifiche sulla gestione della pivacy è stato scarsamente pubblicizzato.
    Non è semplice infatti trovare informazioni precise a riguardo o addirittura un testo originale della proposta di modifica a meno che non sappiate dell'iniziativa.
    Facebook così continua ad avere un largo potere sulla gestione dei nostri dati sensibili. E' da considerare inoltre che nonostante la cancellazione del nostro account, alcune informazioni possono continuare a navigare sul Web nella misura in cui sono state condivise.

In sostanza: tutto ciò che viene postato su Facebook, non sarà mai privato e - forse - nemmeno protetto.

Cosa pensi delle modifiche alla privacy? Lascia un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Articoli correlati

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietà di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.