Mark Zuckerberg si tinge di giallo con i Simpson

16 Ottobre 2010 15:28:51. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

I Simpson, all’interno dei loro episodi, ospitano spesso personaggi famosi.

Mark Zuckerberg, dopo aver ispirato il film, “Social network”, uscito qualche giorno fa  incassando circa 23 milioni di dollari nel primo weekend, è diventato così famoso da entrare a far parte del cast dei Simpsons doppiando il suo stesso personaggio.

Il tema della seconda puntata de "I Simpson" Stagione 22, in onda al momento negli Stati Uniti, può essere riassunto in tre parole: business, soldi, status symbol.


Durante l’episodio Nelson Muntz, compagno di Lisa Simpson, decide di crearsi un business di successo. La sua idea lo porta ad arricchirsi rapidamente portandolo alla decisione di abbandonare la scuola.
Lisa, dunque, decide di accompagnare l’amico ad una manifestazione informatica, l’“Entrepreneur Show”, per giustificare l’importanza dello studio e dell’istruzione.
Ed ecco Mark Zuckerberg che fa il suo ingresso nella società di Springfield.
Mark è l’ospite d’onore della serata e nel corso del suo discorso confessa di aver mollato l’università di Harvard poiché riteneva inutile studiare avendo già raggiunto il successo. Ricorda a tutti che né lui, né Bill Gates, né Richard Branson lo hanno fatto e che è statisticamente provato che quelli che non si laureano all’università rendono soltanto il 3% in meno delle persone che portano a termine gli studi.

Geniale la battuta di Nelson earning than learning” (guadagnare è meglio che studiare) al quale Mark risponde con un vivace “hell yeah“.

                                                      

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietÓ di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.