Come posso proteggere il mio account Facebook?

03 Aprile 2010 00:00:31. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Nella realtà del social networking la tua privacy è in gioco se non presti la debita attenzione. Qui ci sono un paio di cose che potresti fare per rendere l'account Facebook più sicuro.

  1. Conoscere i tuoi amici
    E 'sempre meglio sapere chi sono i vostri amici! Quando ricevi richieste di amicizia, assicurtai di conoscere chi ti ha contattato prima di accettarle.
    Potresti raggruppare i tuoi amici in liste: conoscenti, famiglia scuola ad esempio, sarà più facile scegliere a chi concedere l'accesso ai tuoi messaggi, foto o altro.
  2. Foto - Tutti amano guardarle!!
    Puoi decidere quale gruppo di amici può vedere le tue foto. Si può scegliere che le foto di famiglia vengano viste solo dai familiari, le foto della festa di un amico solo dal vostro gruppo di amici e così via ... Per questo è necessario impostare alcune restrizioni sulla privacy: dalla home page di Facebook, vi è un menu "Account". Cliccando su questo e si può accedere al pannello "Impostazioni sulla Privacy ". Da qui basta selezionare il tasto "Impostazioni del profilo" e modificare la voce foto e video. Ci sono opzioni per tutti, amici, amici di
    Amici e personalizzato
    . Scegliendo Personalizzato si apre una finestra in modo che si puòscegliere a quale gruppo possono visualizzare l'album o anche noi, oppure omettere alcune persone.
  3. Dati Personali
    Sempre nella sezione "impostazioni della privacy" puoi modificare le tue informazioni personali la tua data di nascita,Relazioni sentimentali, parentele (mamma, Papà, fratello, sposo e bambini). Ci potrebbe sempre essere un truffatore che possa manipolare le cose con questo
    informazione. Quindi è sempre meglio essere cauti su chi ti sta per vedere!
  4. Informazioni di contatto
    E 'sempre meglio alimitare la visibilità delle tue informazioni di contatto - e-mail, numeri di telefono e indirizzo.
    Puoi scegliere chi può vedere dei tuoi contatti ciascuna informazione, perché per ogni elemento nella rubrica c'è una opzione di impostazione della privacy.
  5. Tag
    Pensate di essere taggati in foto imbarazzanti....:O!! Cosa ne pensi ti costerà? Le tue relazioni, il lavoro e la vostra vita personale sarebbe
    in gioco. Quindi, al fine di evitare che questo accade si dispone di un'altra opzione nelle impostazioni della Privacy, ovvero "Foto e video su di Me ". È possibile personalizzare a chi rendere visibili le foto in cui sei taggato.
  6. Bacheca
    È possibile limitare la visibilità dei tuoi post che si tratti di aggiornamenti di stato, Links, foto, video o Notes. È possibile
    anche decidere chi può visualizzare i post con i tuoi amici. Puoi anche non consentire ai tuoi amici di scrivere sulla bacheca.
  7. Trova amici
    Per trovare amici che non sentiamo da tanto sappiamo di poterli cercare su Facebook o altri siti di social networking o anche sui motori di ricerca.
    Se non vuoi che il tuo profilo Facebook appaia nelle liste di ricerca di Facebook, esiste un'opzione per questo. Il percorso è:
    Impostazioni Privacy> Ricerca> Facebook>Risultato della ricerca,
    dove si può scegliere chi deve vedere il tuo profilo nel risultato della ricerca sul social site. Ricorda in questa maniera per i tuoi amici sarà difficile trovarti!
    Allo stesso modo è anche possibile abilitare o disabilitare la visibilità del tuo account Facebook tra i risultati dei motori di ricerca.
    Esiste inoltre un'opzione che permette di bloccare i contatti indesiderati, non consentendogli di interagire con te.
    Tieni presente che il blocco riguarda solo Facebook.

Nonostante tutti gli accorgimenti, sopratutto per quel che riguarda foto e video, se qualcun altro ha già condiviso i tuoi contenuti è davvero difficile gestrli. Prestaattenzione, quindi, a chi concederai l'accesso.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietÓ di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.