Madre uccide il figlio di 3 mesi per giocare a Farmville

09 Novembre 2010 15:31:34. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Alexandra V. Tobias, una ventiduenne di Jacksonville, Florida, ha dichiarato di essere colpevole davanti al giudice Adrian G. Soud, secondo un rapporto del The Florida Times Union, per aver ucciso suo figlio Dylan che, con il suo pianto da neonato di solitre mesi, la interruppe mentre stava giocando a Farmville su Facebook.

La morte di Dylan è stata classificata come omicidio di secondo grado. Questo comporta la possibilità (e la speranza) di una condanna a vita in carcere.

Tobias è stata arrestata a gennaio. Ha riferito agli investigatori che lei scosse il bambino, fumò una sigaretta "per calmarsi", poi lo scosse di nuovo. Ha detto che il bambino potrebbe avere battuto la testa durante uno dei due scuotimenti.

Il colpevole non è Zynga e nemmeno i suoi sviluppatori, maè stata la madre ad aver ucciso il bambino, probabilmente in seguito ad una depressione post partum. Farmville è una cooperativa, e non è un gioco violento.

Questa è la prima volta che accade un evento così grave, anche se sicuramente si sente e si legge troppo spesso di utenti che incrementano una vera e propria dipendenza da FarmVille.

I giocatori di Farmville su Facebook sono circa 61 milioni di utenti registrati – equivalenti a tutta la popolazione del Regno Unito.

La maggior parte dei giocatori Farmville è solo gente normale che passa un po’ di tempo con una distrazione, ma, come ogni attività, ci saranno anche altre persone che giocano a Farmville in modo spropositato, diventandone dipendenti e arrivando a perdere il proprio lavoro.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietÓ di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.