Virus chat Facebook? Ecco la soluzione

06 Gennaio 2011 10:37:43. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

Attenzione!!!

La chat di Facebook è stata sfortunatamente invasa da un virus abbastanza pericoloso, detto Palevo, che si presenta sottoforma di messaggio istantaneo da parte di uno dei vostri amici che a sua volta è già caduto nella trappola entrando a contatto con il virus.

Il messaggio che si potrebbe ricevere richiederà di collegarsi ad un link simile a questi per visualizzare un’ipotetica foto:


Foto :-)  http://www.facebook.com/l.php?u=http://mundogl.com/photo/

Foto :-)  http://www.facebook.com/l.php?u=http://dejonk.de/f/


Cliccando sul link ovviamente non si vedrà alcuna foto ma comparirà un pulsante che avvierà il download di un file eseguibile (n11075310_09.JPG-www.facebook.exe).

E’ una trappola!!! E’ in realtà un vero e proprio malware che infetterà il vostro sistema.

Purtroppo la pagina Facebook resterà bloccata e comparirà il seguente messaggio: “non e don hanno accesso al tuo account perché non completare qualsiasi sondaggio??

A questo punto non si potrà fare più niente.



Come risolvere il problema “Virus”?

Bisognerà fare seriamente attenzione!!!

Se cliccherete sul collegamento inviato in chat, il virus accederà automaticamente al vostro computer e potrebbe recare dei danni.

Se avete già cliccato sul link del virus e ne siete stati infettati, sarà necessario fare presto una scansione completa del sistema con un programma Anti Spyware, in modo da isolare il virus, e tentare di eliminarlo.

Un ottimo programma facile da utilizzare per risolvere il problema “Virus Palevo” si può scaricare gratuitamente dal sito Malwarebytes.org

Una volta trovati i file infetti occorrerà eliminarli e tutto tornerà normale sia su Facebook sia sul PC.

Risolto il problema è vivamente consigliato cambiare la propria password.


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietÓ di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.