7 Strategie per aumentare i followers su Twitter

14 Novembre 2010 14:26:56. Scritto da . 0 commenti
Condividi questo articolo con i tuoi amici. Clicca "Mi piace"

 

  1. Cercare persone che già si conoscono

Questo è un gioco da ragazzi, ma spesso non tutti si ricordano di farlo.
Twitter potrebbe importare tutti i contatti personali già esistenti dagli account Gmail, Yahoo, AOL e LinkedIn, ma è un metodo limitato alla posta elettronica. Purtroppo, non esiste un modo semplice per cercare i propri contatti Outlook per utenti di Twitter, ma c’è un modo per aggirare il problema:

  • Aprire un account di e-mail gratuito, come la posta Gmail o Yahoo.
  • Esportare l'elenco dei contatti da Outlook e importarlo nel tuo nuovo account. Il nuovo servizio di mail spiegherà come farlo e non dovrebbe durare più di qualche minuto.
  • Successivamente bisognerà tornare a "Trova amici" e trascinare i nuovi contatti su Twitter.
  1. Collegare il proprio blog con Twitter

Collegare il proprio blog con Twitter dà ai propri ospiti un resoconto di quello che si sta facendo. E 'un modo semplice per fare una buona prima impressione e crea una sezione dinamica per il proprio blog.
È possibile utilizzare lo strumento Twitter per aggiungere i propri tweets al blog.
Selezionare la propria piattaforma e Twitter genererà il codice necessario per essere aggiunto al blog.

Se il proprio blog è ospitato su WordPress.com, è possibile aggiungere gli"Ultimi tweets" a qualsiasi sezione a piacere del sito.
Il miglior strumento per ottenere questo risultato è Twitter Tools, che crea una piena integrazione bidirezionale tra il vostro sito Wordpress e Twitter. Si possono inviare i messaggi su Twitter, archiviare i tweet e creare post, tutto grazie ad un piccolo codice.

  1. Ripagare i propri followers

In altre parole, creare un incentivo affinchè i potenziali nuovi adepti clicchino sul pulsante "Follow".
Si potrebbero dare dei suggerimenti di qualsiasi tipo (musica, libri, film, ricette) oppure concedere sconti e offerte speciali.
Questa potrebbe essere una grande strategia per convincere la gente a visitare il proprio blog.
Bisogna stare però molto attenti alle esigenze dei propri followers:

  • A volte ciò che serve è una bella risata.
  • A volte vogliono quello che si cerca dietro un tweet essere umano.
  • A volte vogliono vedere essere resi partecipi con forum di discussione o sondaggi.

È possibile utilizzare Who.Unfollowed.Me per scoprire le tendenze del momento.

  1. Partecipare a una conversazione

Questo è un modo purtroppo poco approfondito ma molto efficace per aumentare il collegamento con i followers esistenti e generare ulteriori seguaci di alta qualità.
Bisogna:

  • Rispondere brillantemente ad eventuali domande che un follower potrebbe richiedere.
  • Partecipare a un argomento in cui sono impegnati i propri followers
  • Sfruttare il potenziale del pubblico ponendo altre domande.

I temi più affrontati sono di solito “# hashtagged” e possono essere isolate nel tweet-stream utilizzando Tweet Chat che non solo consente di generare seguaci, ma permette di creare familiarità con i followers.

  1. Integrare i social network

Il metodo per avere più followers è integrare Twitter a Facebook.

  1. Mettere il proprio nome Twitter nella firma

E’ importante, come sui biglietti da visita, che anche in un’e-mail ci sia il proprio contatto Twitter sulla sezione della firma e-mail digitale.

  1. Promozione di un concorso

Questo non solo aiuta mantiene i vecchi followers, ma ne genera di nuovi una volta che viene diffusa la notizia del concorso.
Il concorso può essere:

  • Integrato nel blog
  • Un modo per premiare i propri followers
  • Una scintilla per accendere una conversazione che potrebbe rivelarsi significativa su Twitter                                                                                                                           
  • Usato per portare i followers di Twitter sulla propria pagina fan su Facebook o viceversa

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Clicca su "Mi piace"
Inserisci un nuovo commento

Blog Chat e Community

© 2012 Grafica e layout sono di esclusiva proprietÓ di Emade realizzati in xHTML 1.0 Strict.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons.